La recensione del libro: Il Mondo di Steve Mc Curry - Gianluca Laurentini - Fotografia di viaggio e di natura

Collegamento alla pagina Facebook
Collegamento al portfolio 500px
Lo Stock personale sul sito dell'agenzia Clickalps
Il profilo Instagram
La pagina Google Plus
Il mio canale YouTube

Fotografia di viaggio e di natura

Vai ai contenuti

Menu principale:

La recensione del libro: Il Mondo di Steve Mc Curry

Articoli
Autore: Gianni Riotta
Titolo: Il Mondo di Steve McCurry
Editore: Mondadori
Non si tratta di una biografia del grande fotografo Steve McCurry, ma come tiene a precisare sin da subito Gianni Riotta questo libro è il frutto di una serie di conversazioni che il giornalista italiano ha avuto con Steve e che ripercorre i punti salienti della carriera dai primordi ad oggi passando per i primi incarichi e l’affermazione definitiva avuta con il ritratto della ragazza Afghana che finì sulla copertina del National Geographic in tutto il mondo.
Proprio il fatto che non si tratti di una biografia è il punto di forza del libro dal quale non esce uno sterile resoconto dei punti più alti e bassi di una carriera unica nel suo genere, ma si capisce il pensiero e la sensibilità di Steve McCurry. Un pensiero che a volte ricorda molto da vicino quello di Tiziano Terzani e che in qualche modo mi ha fatto amare ancora di più questo autore.
Il libro è corredato da molte foto divise in due sezioni: “Steve McCurry nel mondo” ed “Il mondo di Steve McCurry”. Nella prima ci sono le foto di Steve durante il lavoro o lo svago su e giù per il mondo, nella seconda alcune delle sue foto più rappresentative.
L’unico appunto che posso fare al libro è che nel testo si fa riferimento a delle fotografie ritenute particolarmente importanti per capire chi sia veramente Steve McCurry, ma nella sezione “Il mondo di Steve McCurry” non sono riportate.

Recensione di Gianluca Laurentini
© Gianluca Laurentini (P. Iva 11415451001)
Scaricare e riprodurre le foto ed i testi di questo sito senza l'esplicito consenso dell'autore è illegale e sarà perseguito a norma di legge.
Torna ai contenuti | Torna al menu